Consiglio Comunale

E' l'organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo del Comune.

Le materie di competenza del Consiglio sono definite dalla legge. Tra le principali ci sono lo Statuto dell'ente, il bilancio, il conto consuntivo, il piano urbanistico, il piano delle opere pubbliche e le convenzioni tra gli enti locali.

I Consigli comunali sono presieduti da un presidente eletto tra i Consiglieri alla prima seduta.

Le sedute possono essere ordinarie, cioè quelle nelle quali sono iscritte le proposte di deliberazioni relative all'approvazione delle linee programmatiche di governo, del bilancio di previsione annuale e pluriennale e del rendiconto di gestione. Sono straordinarie le altre. Possono essere pubbliche oppure segrete (cioè senza pubblico) quando gli argomenti trattati possono ledere la riservatezza delle persone.

Il voto dei consiglieri comunali di regola è palese. È segreto nel caso in cui coinvolga delle persone. Il Consiglio comunale di Pomigliano d'Arco è attualmente composto da 24 persone.

Sindaco e Consiglio durano in carica 5 anni.

Le competenze del Consiglio comunale sono contenute nel decreto legislativo 267 del 2000 (il Testo unico di legge sugli enti locali) e nello Statuto comunale, mentre i lavori sono disciplinati dal Regolamento, riportato in fondo a questa pagina.

Condividi

Regolamenti

Approvato con delibera di Consiglio Comunale n° 85 del 20/12/2004. Pubblicato all'Albo Pretorio il 30/12/2004 per 10 giorni ....

Riferimenti e contatti